×

Inserito da Polizzamigliore.it il 04/01/2023  

Polizze Cyber. Un rischio poco gradito alle Compagnie

Polizze Cyber. Un rischio poco gradito alle Compagnie

Dal mondo delle assicurazioni arrivano notizie scoraggianti. Secondo il CEO della Zurich Assicurazioni, Mario Greco, il cospicuo numero di attacchi informatici ha infatti fatto sì che queste siano più difficilmente assicurabili, ancor più dei rischi climatici e pandemie. Più precisamente, egli spiega che, nonostante proprio le emergenze sanitarie e climatiche siano state quelle che negli ultimi anni hanno effettivamente messo a dura prova le compagnie assicurative, con costi anche molto ingenti, quello a cui fare maggiormente attenzione è proprio quello informatico, e per diversi motivi.

Una delle ragioni è da trovarsi nella difficoltà di individuare i responsabili di questi attacchi informatici e di definire i costi dei danni causati. Un altro motivo, strettamente legato al primo, è che delle conseguenze di questo è un rialzo dei prezzi da parte delle compagnie assicurative delle Cyber Polizze che, dall’altro canto, diventano sempre meno convenienti per i clienti, che sono quindi scoraggiati dall’acquistarle.

Se, da un lato egli riconosce che, nel momento del danno, l’approccio migliore sia quello di non pagare il riscatto, dall’altro suggerisce anche la creazione di fondi pubblico-privati per far fronte a questo tipo di situazioni, simili a quelli che esistono già per le emergenze climatiche e gli attacchi terroristici.

Greco non nasconde che la sua preoccupazione maggiore non è nemmeno tanto quella della privacy quanto invece quella della perdita del controllo e funzionamento di parti vitali delle infrastrutture, come già accaduto per ospedali, oleodotti e dipartimenti governativi, che impediscono una continuazione delle attività e allo stesso tempo creano scompiglio nella vita quotidiana delle persone che li utilizzano. Egli precisa infatti che ‘Ciò che diventa non assicurativo diventerà cibernetico. Non si tratta solo di privacy dei dati. Deve essere chiaro che non si tratta solo di dati… si tratta di civiltà. Assumendo il controllo di infrastrutture vitali, i criminali informatici possono compromettere seriamente le nostre vite.’

A confermare queste sue affermazioni e paure è uno studio della piattaforma dei servizi finanziari PYMNTS, che ne precisa il numero e i costi di questi attacchi. Secondo quest’analisi, l’85% delle organizzazioni sanitarie è stata vittima di un attacco informatico, mentre gli istituti finanziari hanno subito 1251 attacchi solo nel 2021, ossia più del doppio rispetto all’anno precedente (602 attacchi). Per quanto riguarda i costi, le perdite invece ammontano a 527 milioni di dollari nel 2020, e a 886 milioni di dollari nel 2021, ossia un aumento quasi del 70%.

Molte compagnie di Assicurazione invitano le aziende ad accantonare le Polizze Cyber e ad investire invece nella cybersecurity.

Polizzamigliore.it, invita quotidianamente le proprie aziende e studi professionali ad investire risorse nella cybersecurity, ma continua a ricercare, presso le poche compagnie di assicurazione disponibili, un'adeguata copertura assicurativa Cyber Risk, a completa tutela degli attacchi informatici che divengono ogni giorno più probabili.

Dai un voto a questa pagina

Punteggio: 5 / 5 di 1 voti

Pagina: /news/polizze-cyber-un-rischio-poco-gradito-alle-compagnie